Assenza falanghina del Sannio DOP

denominazione Falanghina del Sannio DOP 2013 uva Falanghina 100% vol 13% numero di bottiglie produzione limitata degustazione Si presenta di un bellissimo colore giallo paglierino brillante con riflessi verdognoli, fruttato molto intenso e persistente che ricorda la mela annurca, fine. Al gusto è fruttato molto intenso e persistente, secco, sapido, fine.
Altro

CAPA FRESCA DOP Sannio Falanghina 2015

Da un vigneto posto nel cuore del Sannio (Benevento), attraversato dal fiume Calore e dal torrente Seneta, da cui si ricava un'uva che da origine ad un vino pregiato. Il vigneto insiste su un'area collinare a circa 350 m slm., esposto a sud, su terreno calcareo/argilloso. Allevamento a spalliera con resa di 100q per ettaro. Grappoli 100% Falanghina raccolti a mano in cassetta, nella I decade di ottobre. Vinificazione con fermentazione a Temp controllata in autoclave. Terminata la fermentazion...
Altro

LAURETO FALANGHINA PASSITO 2011

La Falanghina del Sannio vinificata in versione passito trova una dimensione tutta sua, dotando questo storico vitigno di caratteristiche aromatiche inusitate. Solo chi sa vinificare con perizia, come una azienda, La Guardiense, guidata dall'ottimo Cotarella, enologo di fama mondiale, può permettersi di osare e finalmente raggiungere un risultato degno dello sforzo profuso e delle aspettative create. Vino dal colore dorato, al profumo si avvertono sentori di vaniglia, miele ma anche frutta matur...
Altro

Torre del Pagus “insomnia” falanghina

Descrizione Dalla Vinificazione delle migliori uve di Falanghina scelta per singolo grappolo in vigna, si ottiene questo vino  che più di tutti rappresenta la filosofia produttiva di Torre del Pagus, che punta alla ricerca e innovazione nel rispetto delle antiche tecniche locali e all’esaltazione dei caratteri di territorio altamente vocato alla produzione di vini complessi e longevi. Insomnia è senz’altro un vino dal carattere inconfondibile, robusto e che esprime il meglio di se a qualche ann...
Altro

Vandari falanghina del Sannio DOP

origine del nome proviene dall’antico contado che ha dato le origini a Castelvenere e luogo natio di San Barbato denominazione della doc Sannio Doc DPR 5/8/97 uva Falanghina 100 % clone autoctono vol 13% numero di bottiglie produzione limitata degustazione Si presenta colore giallo paglierino, di buona fluidità. I profumi sono fragranti, floreali e fruttati. Si ravvisano mela verde e banana. Al gusto è secco, di buona acidità, di notevole intensità. Si abbina ad antipasti di mare,...
Altro